Costo pulizia camino e canna fumaria

Calcolare il costo per la pulizia del camino

Quanto costa pulire un camino e la sua canna fumaria?

Perchè il prezzo per la pulizia puo’ variare?

 

La cifra richiesta per la pulizia di un camino ha una serie di variabili, molto spesso non considerate dai clienti, che sovente ci dicono: “Il mio vicino ha speso meno” oppure, “la cugina di mia sorella l’anno prima ha pagato quasi il doppio”.

Vi elenco una serie di validi motivi (su cui riflettere) di cui dovete tenere conto quando vi viene formulato il costo per la pulizia del vostro impianto. Nella speranza di aver fatto chiarezza ed esservi stato utile.

Il prezzo per pulire il camino, la stufa o quant’altro varia in base a:

  • Complessità dell’intervento
  • Ai disagi incontrati durante il lavoro
  • Ai rischi operativi
  • Al materiale da “mettere in campo” per la sicurezza dell’operatore
  • Dalla quantità degli interventi (più camini in uno stesso stabile abbattono i costi e di conseguenza il prezzo scende)
  • Dal maggior o minor disagio derivante dal raggiungere il luogo dell’intervento
  • Dalla presenza o meno di precedenti manutenzioni (un camino non manutenzionato da 5 anni sarà sicuramente più impegnativo di uno seguito annualmente)
  • Dalle precauzioni da adottare per la protezione dell’ambiente in cui effettuiamo la pulizia (una casa in ristrutturazione richiede sicuramente meno precauzioni di una libreria con pavimento in legno e tende di broccato)
  • Dalla qualità di costruzione del camino, un impianto fumario ben fatto si pulisce meglio e prima
  • Dalla necessità di salire sul tetto o meno
  • Dalla facilità di accesso al tetto
  • Dalla necessità o meno di noleggiare piattaforme con cestello allungabili o meno
  • Non ultimo il prezzo varia in base alla professionalità del personale che giunge al vostro domicilio

Gli spazzacamino ed i prezzi

Intervento di pulizia con ausilio di cestello a bracci allungabili

È per tutti questi motivi che quando ci domandate quanto costa pulire il camino prima vi facciamo alcune domande “esplorative” poi vi formuliamo un prezzo minimo ed uno massimo, così da non riservare sorprese, riteniamo sia più corretto così.

Se volete provare a formulare la spesa prevista in autonomia, vi invito a cliccare qui calcola preventivo, ovviamente non è assolutamente vincolante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *