Stufe: Becchi, Smeg, Vilmar, Zephir Imar, Wasseralfingen

Immagine pubblicitaria d'epoca delle stufe becchi

Manuali uso e manutenzione

 

Oggi vi vorrei fare partecipi di una piccola scoperta, che ho fatto cercando in internet materiale per lavorare. Mi occorrono sovente esplosi di stufe ed istruzioni per lo smontaggio di termo camini, libretti di manutenzione e quant’altro. La ricerca spesso non è proprio agevole ed ovviamente più l’articolo che cerchiamo è datato maggiore sarà la difficoltà nel reperire informazioni.

Immagine pubblicitaria d'epoca delle stufe becchi

Immagine pubblicitaria d’epoca

Cercando così alcune notizie riguardanti le stufe Becchi sono incappato in un sito che con le stufe non ha nulla a che vedere, si tratta di un bed and breakfast in provincia di Reggio Emilia che al suo interno, nelle varie stanze che affitta, molto belle peraltro, ha delle stufe a legna piuttosto datate che vengono utilizzate per riscaldare.

Stufa Zephir a legna a dieci fori d'epoca

Stufa Vilmar a legna d'epoca


Il titolare ha stilato una sorta di libretto di uso e manutenzione per ogni stufa che possiede, vi sono riportate alcune indicazioni sull’accensione ed altre riguardanti norme di sicurezza e consigli per la conservazione delle sue stufe.

Esempio:

  • non usare questo manuale per accendere la stufa 🙂
  • non aprire mai il forno
  • non mettere candele sopra o vicino alla stufa

E via così con suggerimenti e consigli che a volte possono sembrare scontati, sono però gli errori che tutti noi almeno una volta abbiamo fatto.

Credo che il proprietario delle stufe abbia fatto un ottimo lavoro per salvaguardare sia le stufe che i suoi clienti.

Vi allego i vari “manuali” e ci tengo a precisare che non è assolutamente farina del mio sacco. Non ho alcun merito per quello che vi passo e questo ci tengo a dirlo.

La struttura alla quale ho “sottratto” il materiale che vi riporto si chiama B&B La Fossa e si trova a Vetto d’Enza (RE), ho provato per correttezza prima di pubblicare queste poche righe a contattarli via e mail, ma non ho avuto risposta. Spero non me ne vogliano.

Mi auguro di avervi fatto cosa gradita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *