La mia mamma fa la spazzacamina e altre curiosità

Lo staff femminile de gli Spazzacamino di Manlio

Alyssa, figlia di una collega, ha scritto in un tema di italiano:

“La mia mamma fa la spazzacamina, un lavoro  un pò strano per una donna, le altre mamme fanno lavori  più normali. Io sono  orgogliosa e anche curiosa del suo lavoro, mi spiega che parla con la gente, da consigli su come usare o pulire il camino.  È un lavoro più da uomo, ma la mia mamma è speciale come il suo lavoro”.

Così noi ragazze de “Gli Spazzacamino di Manlio”, in occasione della Festa dell’ 8 Marzo, abbiamo pensato di cercare delle informazioni riguardanti il ruolo delle donne, come moglie, madri e figlie nel mondo degli spazzacamino di ieri e di oggi.

Purtroppo non abbiamo trovato materiale in rete ma ci sono saltate all’occhio diverse curiosità più o meno note riguardanti appunto gli spazzacamino che volevamo condividere con voi.

Essendo fin dall’antichità un lavoro prevalentemente maschile, ci sembra doveroso farvi sapere che ci sono diverse donne che fanno questo mestiere. Prendiamo come esempio Francesca Carnati, ragazza di Arcore che ha scelto questo mestiere per amore di suo marito. Nel 2006, il marito, lascia il suo lavoro per realizzare il sogno di pulire comignoli e lei, spinta dal fatto che non si vedevano più come prima, ha deciso di seguirlo e piano piano si è appassionata anche lei. Dopo 3 anni sono diventati soci.

Per le donne che amano cimentarsi in cucina abbiamo scovato delle ricette legate alla figura dello spazzacamino, ve ne elenchiamo alcune.

Tortelli dello spazzacamino (ricetta della Val Vigezzo)

Occorrono tortelli al nero di seppia con ripieno di prosciutto crudo Vigezzino, ricotta e formaggio locale. Da servire con una salsa alle verdure fatta con cipolla carote zucchine e pomodorini. Aggiungere ad essa una confezione di panna… Se volete provare questa ricetta la trovate completa a questo link: blog.giallozafferano.it/cucinafamiliare/tortelli-dello-spazzacamino/.

Gnocchi dello spazzacamino (ricetta della Val Vigezzo)

Gli gnocchi dello spazzacamino

Denominati così perché sono scuri come il loro lavoro. Preparati con ortiche e accompagnati da una salsa di fontina e radicchio, con l’aggiunta di lemon grass e nocciole.
Per la ricetta completa rimandiamo a questa pagina: https://nordfoodovestest.com/2018/01/21/gnocchi-dello-spazzacamino-alle-ortiche-con-fontina-e-lemongrass/

Risotto allo spazzacamino (ricetta Fiorentina)

Questa ricetta è strettamente legata alla Famiglia De Medici e alla ribollita in quanto l’ingrediente principale è il cavolo nero. Sembra infatti che gli ospiti venissero accolti a corte dal tipico piatto a base di cavolo nero, amatissimo dai Medici e alla base di questa ricetta. Cavolo che è verde, in realtà, ma appare talmente scuro da sembrare nero. L’intera ricetta la trovate qui: https://www.risoitaliano.eu/risotto-allo-spazzacamino

Per chi invece non ama cucinare segnaliamo la “Trattoria Antica Spazzacamino” in via delle Settefontane, 66 a Trieste.

SpazzacaminoTV

C’è anche un collega di Cremona con la vena artistica che su YouTube condivide video ricette
https://www.youtube.com/user/SpazzacaminoTV

Villetta Spazzacamino

Per dormire “da spazzacamino”, vi dovete spostare in Toscana precisamente a Cinigiano, in provincia di Grosseto, presso il complesso “Le Capanacce “ in località Le Capanacce, che offre quattro villette indipendenti di cui una denominata “Villetta Spazzacamino”.

La bici dello Spazzacamino

Al Museo dei Mestieri in bicicletta potrete trovare anche quella dello spazzacaminoA 80 km da Recanati, precisamente a Fabriano, vi suggeriamo di visitare il Museo dei Mestieri in Bicicletta. Li troverete tante biciclette d’epoca utilizzate per svolgere mestieri e attività commerciali che risalgono al periodo  1920 al 1960, tra cui la bicicletta usata dallo spazzacamino.

Il museo

L'ingresso del museo dello spazzacamino

Se volete invece visitare un museo dedicato esclusivamente allo spazzacamino, dovete recarvi a Santa Maria Maggiore (VB), presso il Museo dello Spazzacamino. Il museo, gestito dall’associazione Nazionale Spazzacamini, con i suoi oggetti, attrezzi di lavoro, abiti e immagini, ci proietta indietro nel tempo, a quando tutti gli abitanti della Val Vigezzo lasciavano le proprie famiglie per recarsi all’estero per svolgere l’attività di spazzacamini fumisti.

Se lo visiterete nel periodo che va dal 31 Agosto al 3 Settembre 2018, potrete partecipare anche al Raduno degli Spazzacamino; raduno internazionale dove si incontrano tutti gli spazzacamino provenienti da tutto il mondo.

“Mestieri di ieri e di oggi” di Valentino Valentini

Per gli amanti della lettura vi consigliamo di leggere il libro “Mestieri di ieri e di oggi nella provincia di Pesaro Urbino” scritto da Valentino Valentini. In questo libro troverete tutte le storie dei mestieri praticati nella provincia. Tra questi il mestiere dello spazzacamino è stato rappresentato da Manlio de “ Gli Spazzacamino di Manlio”.

Vi abbiamo elencato diverse curiosità. Quale vi ha incuriosito di più?
Ne avete altre da segnalarci? Scriveteci!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *